Articolo wiki
  • Questo articolo wiki è bloccato
Applicabile a 172867 visualizzazioni

Aggiornamento a Windows 10 - Installazione manuale.

Livello tecnico : Intermedio

Riepilogo

E' possibile, se si già aggiornato a Windows 10 e si hanno problemi diffusi, eseguire una reinstallazione "in place" del sistema operativo come aggiornamento mantenendo programmi e dati:

Procedura per eventuale aggiornamento "in place" in Windows 10 già installato ed attivato (per risoluzione problemi):

Come prima azione seguire i suggerimenti per l'avvio pulito:

http://answers.microsoft.com/it-it/windows/wiki/windows8_1-performance/avvio-pulito-per-windows-8-81-10/34152d49-1b32-4f01-b559-d8894a9627c6

Quindi eseguire una reinstallazione/aggiornamento "in place" di Windows 10.

Mantenere il pc connesso ad Internet e correttamente alimentato (non sola batteria se portatile).

Andare al sito:

https://www.microsoft.com/it-it/software-download/windows10

Cliccare su SCARICA ORA LO STRUMENTO.

Salvare il file MediaCreationTool.exe in una cartella.

Cliccare destro sul file e scegli "esegui come amministratore".

Quindi cliccare su AGGIORNA IL PC ORA.

Confermare l'accettazione del contratto di licenza e lasciar proseguire l'aggiornamento automaticamente.

Ovviamente scegliere di MANTENERE tutto (file e app).

Il pc si avvierà un paio di volte fino a mostrare la regolare schermata di accesso.

Per l'aggiornamento invece da Windows 7 e 8:

Dettagli

Installazione dell'aggiornamento a Windows 10 per pc con Windows 7 e Windows 8.

Con una buona connessione ad Internet e alimentatore collegato (non sola batteria se si tratta di un notebook)

Disabilitare temporaneamente l’UAC (Controllo account utente)

Pannello di Controllo > Account Utente > Modifica le impostazioni di controllo dell'account utente.

Portare lo slide fino in fondo e dare ok.

DISINSTALLARE accuratamente Antivirus/Firewall NON Microsoft presenti nel sistema utilizzando anche i remover proprietari (condizione indispensabile , inutile continuare se non viene eseguita).

DISINSTALLARE accuratamente qualsiasi software per presunte “Ottimizzazioni” e/o “Pulizie”.

DISINSTALLARE qualsiasi software di emulazione unità ottiche.

Liberare le porte usb (salvo mouse e tastiera) scollegando qualsiasi dispositivo come stampanti , multifunzione , scanner , dischi e dispositivi collegati a eventuali porte seriali o eSata e comunque esterni.

Se già esistono problemi con Windows Update eseguire un ripristino di Windows Update:

http://answers.microsoft.com/it-it/windows/wiki/windows8_1-update/ripristino-di-windows-update-windows-vista-7-81-e/880067ce-cb1b-428d-8021-ecbe04dd6393

Riavviando ad ogni passaggio.

Eseguire l'avvio pulito in modo da evitare conflitti in avvio.

Windows 7-7sp1

http://answers.microsoft.com/it-it/windows/wiki/windows_7-update/avvio-pulito-di-windows-7-e-vista/43fd08d9-a14e-4883-bf92-1cd1230e0394

Windows 8-8.1 (solo la sezione relativa all'avvio pulito):

http://answers.microsoft.com/it-it/windows/wiki/windows8_1-performance/avvio-pulito-di-windows-8-81-e-81-update-windows/34152d49-1b32-4f01-b559-d8894a9627c6

Poi:

AGGIORNAMENTO manuale a Windows 10 - L' OFFERTA DI AGGIORNAMENTO GRATUITO A WINDOWS 10 E' SCADUTA IL 29 Luglio 2016 quindi, per aggiornare, occorre acquistare una licenza di Windows 10 Home o Pro via Microsoft Store:

https://www.microsoft.com/it-it/windows/get-windows-10

Fatto ciò andare al sito:

https://www.microsoft.com/it-it/software-download/windows10

Scaricare il file proposto e salvarlo in una cartella.

Cliccare destro sul file e scegliere "esegui come amministratore".

Quindi scegliere Aggiorna il PC ora:

Usare solo l'opzione AGGIORNAMENTO (Aggiorna il pc ora).

Accettare la licenza e inserire la product key acquistata.

Se , aggiornando da Windows 7 , il processo termina con errore di migrazione (Migrate) potrebbe essere necessario ripetere la procedura SENZA mantenere impostazioni e app.

_________________________________________________________________________________________________________

Procedure radicali di aggiornamento a Windows 10 , largamente testate, nota dell'autore:

  1. Su pc assemblati ed idonei dal punto di vista hardware sono sempre partito da un'installazione pulita di 7 o 8-8.1 , senza installare nulla, e attivati. L'aggiornamento si risolve in meno di mezz'ora e senza alcun problema con la procedura manuale:  http://answers.microsoft.com/it-it/windows/wiki/windows_10-win_upgrade/aggiornamento-a-windows-10-installazione-manuale/c6cec788-fa23-4ba0-85d4-a7b40767ed5a
  2. Su pc con 7 preinstallato dal produttore ed  idonei dal punto di vista hardware  ho eseguito sempre un factory reset e , immediatamente dopo , ho seguito TUTTE le procedure dell'avvio pulito :   http://answers.microsoft.com/it-it/windows/wiki/windows_7-update/avvio-pulito-di-windows-7-e-vista/43fd08d9-a14e-4883-bf92-1cd1230e0394 dando priorità assoluta alla disinstallazione accurata di Antivirus/Firewall NON Microsoft (di prova , sempre presenti nei sistemi preinstallati). Dopo l'avvio pulito ho lanciato l'aggiornamento manuale come sopra.
  3. Su pc con 8-8.1 preinstallato dal produttore, oltre al factory reset e alla disinstallazione di Antivirus/Firewall preinstallati, in alcune macchine ho anche preferito reinstallare il sistema in modo pulito usando il supporto scaricato dal sito Microsoft : http://windows.microsoft.com/it-it/windows-8/create-reset-refresh-media
  4. Tutti i procedimenti li ho eseguiti con le macchine connesse ad internet via cavo e , nel caso di molti portatili , tenendo accesa invece la scheda WiFi in modo che venisse riconosciuta la rete nei primi passaggi dell'aggiornamento e configurata per permettere di scaricare gli aggiornamenti di sistema durante l'installazione.

_________________________________________________________________________________________________________

NON rispondere a questo articolo WiKi ma aprire una domanda specifica nella sezione adatta della Microsoft Community.

_________________________________________________________________________________________________________

Commenti (15)

avanzamento