Come creare un'immagine di sistema per Windows 10 (Guida Video)

Livello tecnico : Base

Riepilogo
Livello Tecnico: Base.  Si applica a: Windows 10 Questo articolo wiki spiega COME creare un'immagine di sistema utilizzando gli strumenti integrati in Windows 10
Dettagli

In questo articolo wiki vedremo COME creare un'immagine di sistema in Windows 10

La procedura è la seguente:

WIN + X > Pannello di Controllo > Backup e Ripristino (Windows 7) -Come da immagine -

ALTERNATIVO

start > impostazioni > Aggiornamento e Sicurezza > Backup

Dopo di questo, verrà visualizzata la seguente schermata relativa a tutte le voci riguardo Windows Backup

A questo punto colleghiamo il disco esterno su cui vogliamo eseguire l'immagine di sistema e clicchiamo Crea Immagine di Sistema, comparirà la seguente schermata

Andiamo avanti, scegliamo le unità da includere nell'immagine di sistema ed al termine Avviamo il Backup.

Ricordiamo anche di creare un apposito Disco di ripristino del sistema.

Al momento in cui scrivo non è possibile ancora creare un immagine WIM utilizzando il comando recimg come indicato nella procedura per Windows 8.1; attendiamo la versione finale per verificare se sarà implementata.

Nella versione stabile e finale di Windows 10 è stato implementato il comando WBadmin, quindi per procedere alla creazione di un immagine dal prompt dei comandi possiamo utilizzare questa procedura:

WIN + X > prompt dei comandi (come amministratore) > digitare

WBadmin start backup -backupTarget:E: -include:C: -allcritical -quiet

Con questo comando eseguiremo un backup del disco C: includendo le partizioni che contengono riferimenti critici al sistema.

Di seguito è stato preparato un video dimostrativo delle operazioni eseguite:

https://www.youtube.com/watch?v=D4k3P8I3TUw

 

Informazioni articolo forum


Ultimo aggiornamento dicembre 9, 2018 Visualizzazioni 87.730 Si applica a:

* Prova con un numero di pagina inferiore.

* Immetti solo numeri.

* Prova con un numero di pagina inferiore.

* Immetti solo numeri.

Posso chiedere che differenza passa tra Immagine di Sistema e Disco di Ripristino ?

Si possono eventualmente salvare entrambe su USB, visto che sul mio notebook non ho il lettore dvd che comunque non mi serve ?

Grazie.

il disco di ripristino va creato con un cd-rom, l'opzione della chiavetta è riservata solo per windows 8. Se necessario, vi sono numerosi tutorial per creare una chiavetta usb

Elvis

Alvise C. Microsoft® MVP Windows Insider - Blogger on angolodiwindows.com

Salve ho effettuato l'upgrade a w10 e ho reinstallato i programmi base che mi servono per lavorare. Il computer è stato formattato prima del passaggio a w10 dal 8.1 e va bene: con 8.1 ho seguito queste indicazioni http://answers.microsoft.com/it-it/windows/wiki/windows8_1-update/creazione-e-ripristino-di-un-immagine-del-sistema/7ec81386-cf14-4cf6-b78d-5edb704ba19b E quindi ho pensato di procedere similmente su w10.

inizialmente avevo pensato di fare un'immagine di sistema da conservare per eventuali disfunzioni, ma poi mi sono imbattuto "in crea unità di ripristino" e ho avviato solo quest'ultimo processo.

fatto salvo che ho completato la procedura "crea unità di ripristino " mi chiedo se sia inutile creare anche un'immagine di sistema o no? Se si perché?

grazie

ciao Alvise

innanzi tutto grazie per il tuo eccellente articolo, rispetto alla creazione di un immagine si di sistema, l'ho visto molto in generale, e l'ho salvato su di una cartella, ma dato che è anche molto complicato (perlomeno per me) me lo studierò con calma e poi proverò a farlo. cosi praticamente deduco che avrò la possibilità di reinstallare windows 10, che è molto meglio di windows 7.

 

de rossi ettore

provate a selezionare salva in un percorso di rete.

Non si riuscirà mai a raggiungere una unità di rete, benchè la stessa venga raggiunta da vie diverse da questa.

vorrei chiedervi quanto spazio di memoria mi occorrerebbe nel caso decidessi di creare un'immagine di sistema.

Grazie

Lorenzo

ok ringrazio

Che sia inutile è quasi vero, l'unica differenza sta nel fatto che nella malauguarta ipotesi che il TUO disco fisso per un motivo imprecisato dovesse smettere di funzionare TU hai perso tutto.

Mentre l'immagine di sistema che avrai creato (sicuramente su un disco ESTERNO) ti tirerà fuori dai guai,

ecco questa è la differenza.

Morale, se hai un disco fisso (INTERNO) abbastanza grande da poterti permettere di creare un'immagine di sistema o "unità di ripristino" falla pure, ma ti consiglio anche di creare un'immagine di sistema su di un (disco ESTERNO), che andrai a SOVRASCRIVERE (per risparmiare spazio) ogni qualvolta che ti sarai assicurato che il tuo sistema funzioni bene e che ne valga la pena di crearne una nuova.

Spero di esserti stato utile e buona continuazione.

Grazie per la risposta. Ho un dubbio: il disco di ripristino è sul hard disk esterno. Conservandolo In questo modo come posso Utilizzarlo se mi serve? La procedura è la stessa dell'immagine di sistema?

Quando creo un'immagine di sistema sul mio pc (w7) tutto ok

quando provo su quello di mia madre (w7) o mio fratello (w10) viene fuori solo la cartella "WindowsImageBackup" ma non l'icona grigia (come quella sopra NOME-PC) e quindi il sistema non me la legge...non riesco a capire come risolvere il problema visto che la procedura che faccio sul mio pc è la stessa che faccio sugli altri.

Grazie 

* Prova con un numero di pagina inferiore.

* Immetti solo numeri.

* Prova con un numero di pagina inferiore.

* Immetti solo numeri.