UnPlay Passport : Io voto NO !

Ecco cosa l'articolo rilasciato da Ubisoft :

Milano, 15 luglio 2011 – Ubisoft svela Uplay Passport, un nuovo programma sviluppato per offrire ai giocatori l’accesso a contenuti bonus, offerte esclusive e gioco multiplayer online. Uplay Passport è un’estensione di Uplay, un servizio all’interno del gioco che offre un valore aggiunto ai giocatori, tra cui numerose ricompense e componenti online, disponibili solo per i titoli Ubisoft. Il programma Uplay Passport inizierà nei prossimi mesi e vedrà coinvolti i principali titoli Ubisoft.

In ogni nuova copia di un gioco dotato di Uplay Passport è presente una scheda con un codice di registrazione utilizzabile una sola volta che consente l’accesso ai contenuti e alle caratteristiche di Uplay Passport. I giochi dotati di Uplay Passport sono identificabili grazie a un logo specifico sul retro della confezione.

Gli utenti che comprano un gioco usato possono acquistare un nuovo Uplay Passport online al costo di 10 € e sbloccare automaticamente i contenuti e le caratteristiche online del gioco. A partire dal prossimo DRIVER® San Francisco, i giochi dotati del nuovo Uplay Passport offriranno ai giocatori contenuti bonus esclusivi oltre all’accesso a tutte le funzioni online.

 

Io non sono d'accordo perche e secondo me e un altro escamotage per spillare soldi agli utenti.......

 

 

Discussion Info


Last updated July 5, 2018 Views 0 Applies to:

* Please try a lower page number.

* Please enter only numbers.

* Please try a lower page number.

* Please enter only numbers.

Mah secondo me stiamo prendendo le cose alla leggera....

I soldi sono soldi !

come ha detto gianmaria se vai su amazon.uk puoi trovare giochi nuovi a prezzi Buoni

[quote]Hai ragione[/quote]

Capitan Ovvio...

E' la stessa cosa di cui si discusse quando EA inizio ad introdurre il pass (testandolo sui suoi titoli "secondari" prima di passarlo a quelli VIP). Evidentemente nonostante i fiumi di parole di protesta che hanno invaso internet i fatti (e soprattutto i conti) hanno dato ragione ai publisher: nonostante le lamentele la maggioranza dei giocatori compra cmq il gioco (Fifa, BF, o chi per essi) e/o il pass.

 

 

Personalmente la penso oggi come allora. Capisco che le aziende vogliano "controbattere" alle catene come GS che sugli usati ci fanno delle vere fortune (ritiro a 1 e vendo a 5), ma non sono concorde sul metodo - o meglio non sono concorde sulle "dichiarazioni", perchè fosse veramente SOLO per controbattere l'usato e non per fare ancora più cassa (soprattutto per certi titoli) allora di metodi imho migliori ce ne sarebbero.

Come? Invece che "punire" i cattivi (chi compra usato), "premiare" i buoni (chi compra nuovo e magari pure nei primi giorni di rilascio).

 

Esempio (al passato) su BF:BC2 - ma un gioco vale l'altro

Come è andata, imho.

Chi comprava il gioco aveva il VIP pass, che permetteva di avere gli aggiornamenti gratuti. Aggiornamenti che per il sottoscritto erano una presa in giro: mi riproponevano le stesse mappe già presenti, ma con modalità di gioco differenti.

I DLC "veri" chi li voleva li pagava a parte.

Chi non aveva il VIP pass poteva cmq giocare ma tanto 1 partita su 2 o su 3 si finiva immancabilmente su una mappa non presente di base e quindi veniva sbattuto fuori.

Come sarebbe potuta andare, sempre imho.

Nella confezione originale di BF:BC2 c'è un codice che se riscattato entro due settimane dal rilascio fa scaricare gratuitamente tutti i DLC (quindi non solo la "rivisitazione delle mappe su nuove modalità" come è successo, ma proprio tutti: quindi si hanno gratis il pack delle armi, il pack onslaught, il pack Vietnam). Le persone che comprano il gioco entro le prime due settimane sono "premiate" per il loro acquisto, EA è felice perchè il titolo nelle prime due settimane fa registrare livelli di vendita ancora più alti.

Se il codice viene riscattato successivamente da diritto al 50% di sconto sul prezzo dei DLC (senza il trucco di raddoppiare il prezzo ). EA continua ad essere contenta perchè gli utenti facendo due conti continuano a preferire di acquistare il nuovo e cmq guadagna con i DLC.

Chi invece lo compra usato potrà cmq usufruire del MP senza sentirsi "fregato" del fatto di comprare un prodotto "a metà" consapevole cmq che dovrà acquistare i DLC a prezzo pieno (e se la storia del gioco - o della SH - insegna che generalmente sono contenuti di qualità, forse l'utente ci riflette due volte prima di prendere un usato).

 

L'esempio cita BF:BC2, ma è tranquillamente applicabile ad ogni titolo.

 

Altra opzione (imho più "onesta") sarebbe vendere direttamente copie differenti: così come oggi ci sono le "limited" potrebbero mettere in vendita una copia "single palyer" ed una "multi player". Così chi è interessato ad entrambi gli aspetti comprerà la copia completa (es.70€) mentre se ti interessa solo il SP (o non puoi giocare in MP perchè non hai la linea o perchè non hai l'età in caso di limitazioni del publisher - per chi ancora le rispetta) compri la copia SP (che sempre per es. dovrebbe costare 40-45€).

 

Insomma le soluzioni possibili affinche SH e Publisher non "muoiano di fame" ed al contempo i player siano trattati come clienti e non come vacche ci sono ed abbondano. Il problema è che come EA, Activision & C. ci insegnano a loro non interessa "pensare a lungo termine", perchè tanto i player non hanno memoria e quindi visto che si fanno trattare così perchè non continuare a mungerli riversando sui loro portafogli tutti i problemi economici e facendogli pagare tutto quello che si può (anche di infima qualità)?

MUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUU!!!

[quote user="RUSH Giuppy"]

Mah secondo me stiamo prendendo le cose alla leggera....

I soldi sono soldi !

[/quote]Hai ragione

 

Di solito i forum, le recensioni e demo servono per farsi un'idea se comprare un gioco o no.

Al massimo se si vuole comprare un gioco usato, si tiene conto di quanto costa il pass e si valuta fino a quanto vale spendere per un gioco usato.

Nessuno lo mette in dubbio.

Almeno a me la cosa non cambia.

I giochi che mi interessano li compro nuovi(di cui molti non hanno e non avranno il pass) mesi dopo la loro uscita a poco.

Se compro giochi usati(cosa rara) prenderò quelli che non avranno il pass.

Mi farò imprestare i giochi dagli amici e non comprerò il pass.

Non la vedo mica complicata la vita.

Fate a meno di comprare giochi con il pass.

Nessuno vi obbliga a comprarli.

Se li volete vi sorbite il pass.

Neanche io sono d'accordo ma ho paura che tutti ormai seguiranno questa strada per combattere il mercato dell'usato, io con ubisoft non mi metterò tanti problemi dato che acquisterò solo AC...

Be ognuno valuta di fare i suoi aquisti.

Per quanto si possa ritenere una fregatura,.

Io la vedrei un modo per essere oculati negli aquisti e prendere solo quello che ci piace senza comprare stupidate.

Non tutte le compagnie e i giochi hanno questo pass percui niente è perduto.

* Please try a lower page number.

* Please enter only numbers.

* Please try a lower page number.

* Please enter only numbers.