[NEWS] The Elder Scrolls V: Skyrim

Non vedo l'ora di metterci le mani sopra! E' probabilmente il gioco più bello di sempre almeno per quanto concerne gli open-world... Con la speranza che questo post vada bene per i mod. L'uscita è ufficializzata all' 11.11.2011

The Elder Scrolls V: Skyrim è il quinto capitolo della saga The Elder Scrolls, sviluppata da Bethesda Softworks ed iniziata nel 1994 con The Elder Scrolls - Arena. Skyrim è ambientato duecento anni dopo gli eventi di Oblivion, nella regione di Skyrim. Nel paese è scoppiata una guerra civile dopo l'assassinio del suo re. Allo stesso tempo il dio Alduin, che assume la forma di un drago enorme, nasce per distruggere il mondo. Il giocatore è l'ultimo vivente dei Dovahkiin (Sangue di Drago), e deve respingere Alduin e salvare Skyrim da una distruzione certa.

 

Discussion Info


Last updated July 4, 2018 Views 36 Applies to:

* Please try a lower page number.

* Please enter only numbers.

* Please try a lower page number.

* Please enter only numbers.

io sono sicuro di aver già risposto a questo thread...

mi spariscono i post?

come mai ?

sono certo di aver chiesto se è previsto o meno il multiplayer.

Si ho anche sbloccato l'obiettivo... per i moderatori non andavano bene.. da quanto ho capito non si può più dedicare un post ad un gioco specifico... mi domando a cosa lo dovrei dedicare un post? alla sua memoria forse

Simone S.

anche io avevo scritto qui

no, forse hai capito male... che vuol dire "non si può dedicare un post ad un gioco specifico"?

è un forum di videogame, forse intendevano che non puoi dedicare un thread "genericamente" ad un gioco ma che ad ogni Thread deve corrispondere una discussione specifica.

No?

[quote user="Scalvox"]

no, forse hai capito male... che vuol dire "non si può dedicare un post ad un gioco specifico"?

è un forum di videogame, forse intendevano che non puoi dedicare un thread "genericamente" ad un gioco ma che ad ogni Thread deve corrispondere una discussione specifica.

No?

[/quote]

Tutto chiarito sul post nuovo forum

Simone S.

Ecco alcune novità del gioco in particolare riguardanti le caratteristiche rispetto anche al vecchio Oblivion:

Skyrim mantiene il tradizionale stile di gioco della serie Elder Scrolls. Il giocatore è libero di girare la terra di Skyrim quanto vuole. All'interno si trovano cinque città. Skyrim offre un territorio più vasto di quello in Oblivion. Quando si visitano le città, il giocatore può svolgere le attività di agricoltore e minatore, ed è capace di creare armi da una fucina. Oltre alla storia principale, il giocatore può, ovviamente, completare le missioni secondarie, che vengono create dinamicamente in base alle azioni del giocatore all'interno del gioco. Anche il livellamento è cambiato rispetto ad Oblivion: in Skyrim vedremo riproposto lo stesso sistema utilizzato per Fallout 3, consistente nel dare chiari segnali al giocatore quando è ancora troppo debole per addentrarsi in determinate zone, senza tuttavia imporre alcun limite. Delle ventuno abilità principali di Oblivion, in Skyrim, ne sono rimaste diciotto e il sistema di classe è stato rimosso. Una nuova funzionalità introdotta in Skyrim è l'uso del 'Potere del Drago': abilità che verrà conferita al giocatore tramite l’uccisione dei draghi. Tra queste ci sono anche poteri magici quali il teletrasporto, rallentare il tempo e la chiamata di un drago per aiutare il personaggio.

Un capolavoro?

Simone S.

Queste sono le novità riguardanti la trama del gioco:

Skyrim è ambientato duecento anni dopo la conclusione di Oblivion, nel paese di Skyrim, una provincia del nord di Tamriel (il continente in cui hanno preso forma le avventure di tutti i giochi della serie). Con l'assenza di un erede al trono dell'Imperatore, l'impero comincia a perdere territorio e le nazioni Elfiche ne approfittano prendendosi varie terre. Le Lame, che non hanno più nessuno da difendere, a poco a poco muoiono, vengono uccise, o vengono imprigionate. Dopo che il re di Skyrim viene assassinato, scoppia una guerra civile tra la razza nativa Nord. Questa guerra è l'ultima di una sequenza di eventi profetici preannunciato dalle Elder Scrolls. Tra tutto questo disordine, il dio nordico Alduin, un drago gigantesco, nasce per distruggere tutto il mondo. Il giocatore assumerà il ruolo dell’ultimo Dovahkiin (Sangue di Drago), un cacciatore di draghi unto dagli Dèi per difendere da questa minaccia Skyrim e Tamriel. In aiuto del giocatore verrà Esbern (doppiato da Max von Sydow), una delle ultime Lame.

Simone S.

Altre novità svelate:

  •  Le principali città di Skyrim saranno cinque e disporranno tutte di mura di cinta. L'esplorazione tra le loro strade richiederà un caricamento separato.
  •  Non saranno presenti discriminazioni razziali nel gioco.- L'indicatore stealth nel gioco è indicato da un occhio. Se è aperto, indica che si è rilevati
  •  L'alchimia ha subito delle variazioni rispetto ai titoli precedenti.
  •  I dungeon del gioco sono suddivisi in piccoli e grandi, e il loro completamento richiederà rispettivamente circa 15 minutiper i primi e diverse ore per i più grandi.
  •  Confermata la possibilità di incontrare Necromanti.
  •  Presenti anche le  Nove Divinità ed il Daedra, che proporranno al giocatore delle missioni uniche.
  •  Tra la fauna troveremo mammut, cervi, alci e conigli.
  •  Gli sviluppatori hanno lavorato per rendere abbastanza diverse le varie creature e le razze presenti nel gioco. Anche le tane avranno un aspetto differente a    seconda dell'animale che vi soggiorna all'interno e al loro interno sarà possibile recuperare oggetti unici
  •  Gli sviluppatori promettono che nuove creature verranno inserite in futuro
Simone S.

Bethesda ha recentemente diffuso nuovi dettagli per quanto riguarda la modalità storia e l’evolversi delle vicende nel futuro e attesissimo The Elder Scrolls V: Skyrim. Stando alle ultime notizie pare che gli sviluppatori abbiano implementato un nuovo sistema di eventi definito ‘Radient Story” che permetterà l’assegnazione e lo sviluppo di nuove missioni in base alle scelte fatte dal nostro eroe, dai luoghi visitati e dalle esperienze acquisite in passato. In proposito, Todd Howard, creative director di Bethesda, ha rilasciato qualche interessante ed esplicativo esempio. Partendo dalla classica missione dove bisogna assassinare un PNG, il gioco fornirà luogo, condizioni, mandante e preda a caso, in base a delle scelte compiute precedetemene nel corso dell’avventura. Le novità non si fermano soltanto al comparto ludico, ma interessano anche quello tecnico. Per l’occasione Bethesda ha accantonato l’obsoleto motore Gamebryo, in favore del nuovo e promettente Creation Engine. Questa nuova tecnologia permetterà di creare un mondo più vivo anche sotto l’aspetto visivo, con alberi in grado di oscillare i propri rami sotto la sferza del vento, una rappresentazione convincente della neve, e una modellazione più fluida dei vari personaggi. Stando a queste dichiarazioni il gioco si presenta sin da subito mastodontico, non ci resta che attendere ulteriori dettagli per quello che si preannuncia come uno dei giochi più attesi di questo anno.

COMBATTIMENTO CORPO A CORPO - ATTACCHI FISICI •Grazie all’utilizzo di una versione ottimizzata del motore fisico Havok, ogni arma, magia e azione difensiva con lo scudo avrà un suo set personalizzato di mosse •Per cercare di rendere meno ripetitive le fasi di combattimento, le animazioni delle armi e delle mosse d’attacco cambieranno sia in base alle peculiarità del nostro eroe, sia alla tipologia di nemico che dovremo affrontare •Gli scontri corpo a corpo e all’arma bianca saranno particolarmente brutali, con urla atroci e sangue che schizzerà sull’ambiente circostante •Uccidendo il nemico, l’eroe si produrrà in una “mossa finale” cruenta e diversa per ogni tipologia di arma o avversario DIFESA •Ad ogni arto corrisponderà un’arma (una ed una sola): si potranno così equipaggiare due spadini, uno spadone e uno scudo, una lancia e un arco, una mazza e una pozione, due magie elementali e via discorrendo •Le meccaniche di difesa con lo scudo (o con la schivata veloce) non sono più automatiche ma vanno impostate tramite la pressione a tempo di uno o più tasti (con la conseguenza che sarà molto più difficile difendersi, anche se, compiendo quest’azione, si acquisirà un vantaggio tattico sull’avversario per colpirlo entro un determinato periodo di tempo mentre la sua difesa è scoperta) •Non si potrà più adottare il trucchetto “attacca-e-fuggi” di Oblivion: la velocità della corsa all’indietro è sensibilmente minore rispetto al passato e, oltretutto, produce un pesante malus difensivo ATTACCHI MAGICI •Il nuovo sistema magico di Skyrim prenderà spunto da quello dei Plasmidi di BioShock: ogni magia potrà essere lanciata solo dopo averla “equipaggiata”, producendosi così in un equivalente effetto particellare sul palmo della mano •Ci saranno più di 85 incantesimi singoli (divisi tra le cinque scuole di magia Destruction, Restoration, Illusion, Alteration e Conjuration) •Tutti gli incantesimi avranno diverse destinazioni d’uso (ad esempio l’incantesimo del fuoco: puntato su un nemico lancerà automaticamente una o più sfere di fuoco, utilizzandolo su una runa la caricherà di magia e indirizzandolo sul terreno creerà una sorta di fiammata incendiaria) •Se gli attacchi fisici saranno incentrati sulla brutalità, quelli magici avranno effetti grafici e particellari sui nemici e sull’ambiente circostante incredibilmente maggiori rispetto a quelli visti in Oblivion LADRI, ARCIERI E ASSASSINI •Esattamente come i sistemi di combattimento fisico e magico, anche gli attacchi “silenziosi” saranno migliorati sotto ogni punto di vista, dalle animazioni alla sensazione di soddisfazione restituita dai combattimenti con il coltello o con arco e frecce: tanto per fare un esempio, si sentirà distintamente il tonfo sordo del dardo (o della lama) che trapassa le carni dell’avversario di turno •La potenza delle frecce sarà superiore a quella di Oblivion (i nemici minori potranno essere uccisi con un colpo singolo alla testa o alle loro parti sensibili), anche se la capienza della faretra verrà sensibilmente diminuita •Gli NPC e i nemici avranno diversi livelli di percezione: prima di scovarci, i meno attenti a ciò che li circonda entreranno in una fase d’allerta “simil-Metal Gear” prima di attaccarci o di chiamare le guardie, viceversa gli avversari e i cittadini di Skyrim più potenti (o sorvegliati) saranno in grado di accorgersi della nostra presenza piuttosto facilmente •Colpire un nemico nell’ombra aumenterà considerevolmente il danno del pugnale con cui lo si attacca (fino a dieci volte, ai livelli d’esperienza più elevati) ATTACCHI DRAGON SHOUTS •Oltre alle magie convenzionali e agli attacchi fisici da corta e lunga distanza, l’eroe potrà contare su una particolare azione definita “Dragon Shout” (”ruggito del drago”) •Ogni Dragon Shout consente al protagonista principale di attingere per brevi periodi di tempo all’immensa energia eterea che ha invaso il regno materiale da quando i draghi hanno ripreso a volare sui cieli di Tamriel •Essendo il frutto di un’altra dimensione, l’energia che crea un Dragon Shout fonde potentissimi effetti magici a fenomeni fisici incontrollabili: in base al livello, agli incantesimi, alle abilità e ai perk sbloccati fino a quel momento, il nostro eroe potrà lanciare un “ruggito” per bloccare momentaneamente lo scorrere del tempo o, ad esempio, per chiedere soccorso a un drago nelle vicinanze •Stando a Bethesda, l’insieme di novità riguardanti il sistema di combattimento di Skyrim renderà l’esperienza di gioco nel suo complesso incredibilmente personalizzabile, scalabile e divertente.

* Please try a lower page number.

* Please enter only numbers.

* Please try a lower page number.

* Please enter only numbers.